Arcella sconfitta nel finale, il Camisano vince tra le proteste bianconere

  • 22 settembre 2019
  • francescococchiglia
  • Homepage, News
  • 0
  • 380 Views

Secondo ko consecutivo in campionato per l’Arcella, che scivola per 2-1 a Camisano ma recrimina molto per il gol finale dei vicentini.
Nel primo tempo, al 22′ arriva il vantaggio dei prdroni di casa, con Viola che in volee di destro su cross dalle trequarti trova un gran gol. La replica arcellano tuttavia non si fa attendere: al 27′ l’arbitro fischia un calcio di rigore per un fallo di mano di un difensore di casa, E degli undici metri Sakajeva è glaciale e trasforma. Nel finale di primo tempo, ancora occasioni bianconere con Pistolato e Cortella, ma il pari non si schioda.
Nella ripresa la gara si accende: Cortella mette i brividi ai vicentini da calcio di punizione, mentre all’11’ il Camisano coglie il palo con Pavan. Al 17′, invece, clamorossa palla gol sprecata da Cortella, che colpisce debolmante da pochi passi. Nel finale, poi, arriva la doccia fredda: è il 39’quando il Camisano torna avanti, con Viola che mette dentro su assist di Tescaro, liberatosi però di Pistolato in maniera alquanto dubbia: nonostante le vibranti proteste bianconers, il gol è convalidato e sancisce il 2-1 finale.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.