L’Arcella saluta la Coppa Italia ai rigori, non si realizza la terza rimonta

  • 11 ottobre 2018
  • francescococchiglia
  • Homepage, News
  • 0
  • 651 Views

Non riesce la terza rimonta all’Arcella, che dopo aver superato Borgoricco e Giorgione nel girone eliminatorio, con in entrambi i casi un 3-2 ottenuto dopo essere stata sotto di due gol, saluta la Coppa Italia Dilettanti ai calci di rigore, agli ottavi di finale. Anche in questo caso, il doppio vantaggio del Pozzonovo, sul campo di Bagnoli, viene ripreso dagli uomini di mister Tentoni: padroni di casa avanti al 7′ del primo temo, con l’imbucata centrale di Marian, che supera Ballin e insacca, e raddoppio al 18′ della ripresa, quando Mangieri, dopo una serpentina in area, trova il 2-0 complice una deviazione. L’Arcella però non ci sta, e con i cambi nella ripresa sale di tono, dopo un primo tempo nel quale aveva comunque avuto diverse occasioni per pareggiare: al 32′ Gerini approfitta di uno scivolone di Di Bari e accorcia le distanze, e in pieno recupero, al 47′, lo splendido sinistro al volo di De Cao, dal limite dell’area, batte ancora Pavanello e manda la sfida ai calci di rigore. Dagli undici metri, però, i bianconeri sono troppo imprecisi: tre tentativi su quattro non finiscono a bersaglio, e il Pozzonovo esulta accedendo ai quarti di finale.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.