Lupatoto e Arcella, ancora di fronte dopo l’ultima finale playoff: la capolista prova a confermarsi

  • 27 ottobre 2018
  • francescococchiglia
  • Homepage, News
  • 0
  • 165 Views

IL campionato di Eccellenza riparte domani con una capolista a sorpresa. L’Arcella, dopo la vittoria di sette giorni fa sul Montecchio, la prima sul proprio campo di via Bressan, riaperto dopo gli interventi di manutenzione e “battezzato” con una bella vittoria di carattere, si ritrova al primo posto del girone A con una gara in meno di molte sue avversarie, escluso il Vigasio secondo in classifica, battuto poche settimane fa in trasferta nello scontro diretto. Una capolista a sorpresa, si diceva, perchè nelle ambizioni bianconere non c’è, almeno sulla carta, l’obiettivo di guidare il campionato, non fosse altro per il fatto che questa stagione rappresenta la prima assoluta della nostra squadra in Eccellenza. Fino ad ora, però, il campo ha detto che la squadra di mister Tentoni si sta comportando bene, sta reggendo bene il debutto nella nuova categoria, e se si ritrova prima della classe non è certo per demeriti delle avversarie.

Domani le gare iniziano alle 14.30, per effetto del cambio d’ora che vedrà stanotte le lancette indietro di sessanta minuti. L’Arcella torna a giocare in trasferta, ancora una volta nel veronese: avversario di turno è il San Giovanni Lupatoto, formazione che evoca bellissimi ricordi perchè fu quella sconfitta dai bianconeri nel maggio scorso nella finale playoff. Oggi, entrambe si ritrovano insieme in Eccellenza, entrambe per effetto del ripescaggio. La sfida tra e due formazioni, domani, metterà di fronte un San Giovanni in difficoltà, ancora alla ricerca della prima vittoria in categoria e impantanato a quota 4 punti, e un’Arcella che, come detto, viaggia invece sulle ali dell’entusiasmo. Ma l’esperienza insegna che guardare alla classifica può essere controproducente: sarà un’altra gara difficile, da conquistare con i denti e con la prestazione.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.