Ripresa strepitosa e Calgaro da tripla: l’Arcella fa suo anche il derby con l’Abano!!

  • 26 gennaio 2020
  • francescococchiglia
  • Homepage, News
  • 0
  • 478 Views

Con un grandissimo secondo tempo, l’Arcella batte l’Abano, coglie la quarta vittoria consecutiva in uno strepitoso inizio di 2020, e irrompe prepotentemente in zona playoff. Nella prima frazione, la gara è equilibrata e combattuta, ma un episodio la indirizza verso gli ospiti: al 32′ Tresoldi calcia dal limite, una deviazione fa impennare la palla che scavalca Vanzato e si insacca in rete. Nella ripresa, però, è tutta un’altra musica e a salire in cattedra è Calgaro, che diventerà assoluto protagonista. Il pareggio, meritatissimo, arriva al 23′: è magistrale il calcio di punizione del 10 bianconero, un destro a giro sopra la barriera che spedisce la palla sotto l’incrocio dei pali e fa esplodere la gioia dei tifosi. Passano quattro minuti e la rimonta è completata: Gal in proiezione offensiva arriva al cross sul fondo, la palla attraversa tutto lo specchio e sul secondo palo irrompe lo stesso Calgaro, che insacca sotto la traversa. L’Abano prova con le unghie a ritrovare il pari, ma non ci riesce. E in pieno recupero, in campo aperto, è ancora Calgaro a lanciarsi verso la porta e a battere Murano dopo una lunga galoppata solitaria: finisce 3-1.

ARCELLA-ABANO 3-1
ARCELLA: Vanzato, Dario (15′ st Pasha), Franchetti, Gal, Boscaro, Caco, Barzon, Pistolato (1′ st Guerriero), Nalesso (43′ st Milosevic), Calgaro, Kokollari (32′ st Magnino).
A disposizione: Gasparello, Raimondi, Moreschi, Omoregie, Gjoni.
Allenatore: Tentoni.
ABANO: Murano, Romio, Cecconello Man. (42′ st Minozzi), Tresoldi, Banzato, Zatta, Morello, Compagnin (25′ st Fiorin), Cecconello Mat. (20′ st Sciancalepore), Torregrossa, Turea.
A disposizione: Grego, Varroto, Contarin, Mazzon, Toffanin, Rhadbane.
Allenatore: Lunardon.
Arbitro: Bellò di Castelfranco (Zoccarato-Albertin).
Reti: 32′ pt Tresoldi; 23′, 27′ e 51′ st Calgaro.
Note: ammoniti Boscaro, Caco e Sciancalepore. Espulsi Sciancalepore al 47′ st e Boscaro al 49′ st, entrambi per somma di ammonizioni. Calci d’angolo 10-4. Recupero 0′ e 7′. Spettatori 200 circa.

 

Foto Matteo Menapace @videoe20

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.