Calvi Noale batte 2-1 una giovanissima Arcella: c’è ancora da lavorare per i bianconeri

  • 16 Novembre 2022
  • francescococchiglia
  • Homepage, News
  • 0
  • 227 Views

Nonostante tutto l’ardore possibile, il turno infrasettimanale non sorride alla giovane Arcella. La formazione bianconera, in emergenza in diversi reparti tra infortuni e squalifiche, tiene testa alla Calvi Noale pur presentandosi con soli tre giocatori titolari nati prima del duemila, e ben sei giocatori del 2004 in campo o dal primo minuto, o subentrati nella ripresa. Nonostante le difficoltà, non si può perciò dire nulla ai ragazzi che si sono battuti con coraggio, pur soccombendo alla fine per 2-1 ai padroni di casa, una delle squadre più in forma del girone.
Partenza fulminea del Calvi Noale, che dopo un gol annullato al 2′, trova la rete del vantaggio già al 5′ con Mello, abile a superare Berto e a mettere dentro la palla dell’1-0. L’Arcella però tiene bene il campo e prova a metterci tutto il coraggio possibile: i padroni di casa falliscono al 35′ la chance del raddoppio, con Berto bravissimo a dire di no a Fantinato arrivato uno contro uno dentro l’area, e poi rimediano il gol del pari. Al minuto 35′ è Sartore, uno dei giovanissimi 2004 in campo, a siglare la rete del pareggio ribadendo in rete una rima conclusione deviata: prima realizzazione con la maglia della prima squadra arcellana per lui. Prima dell’intervallo, i bianconeri ci provano ancora: Vidor al 44′ impegna in angolo il portiere Carraro. Ad inizio ripresa, altro bello spunto arcellano: dopo un veloce contropiede, al 7′, Rossi serve Menato al limite dell’area, che però non è lucidissimo alla conclusione e non riesce a impensierire l’estremo difensore avversario. Al 10′, la doccia fredda: il Noale torna avanti con la rete di Scandilori, che beffa sul tempo la difesa e fa 2-1. Incassato il raddoppio, l’Arcella ci prova ma senza riuscire a pungere veramente. I padroni di casa, a fiammate, spaventano Berto e colpiscono anche un palo al 31′. Alla fine, il Calvi Noale si prende così i tre punti.

CALVI NOALE-ARCELLA 2-1
CALVI NOALE: Carraro, Cazzaro, Scandilori, Bellia, Dall’Agnol, Gasparini, Bagarotto (19′ st De Stefani), Coin, Fantinato (30′ st Giacomazzo), Mello, Peron (46′ st Boriero).
A disposizione: Bortoletto, Losso, Vian, Berto, Borgacci.
Allenatore: Pulzetti.
ARCELLA: Berto, Toso (42′ st Bettonte), Lovato, Tagliapietra, Pistolato, Varnier, Maritan (19′ st Bressan), Vidor, Sartore, L. Rossi (30′ st Salvatore), Menato (13′ st Stangherlin).
A disposizione: T. Rossi, Zavan, Calzavara, Danielli, Trevisan.
Allenatore: Fonti.
Arbitro: Pieretti di Legnago.
Reti: 5′ pt Mello, 35′ pt Sartore, 10′ st Scandilori.
Note: ammoniti Peron, De Stefani, Pistolato e Toso. Calci d’angolo 1-2. Recupero 0′ e 4′.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.