Coppa Italia: Arcella-Calvi Noale si disputerà a porte chiuse

  • 11 Settembre 2020
  • francescococchiglia
  • Homepage
  • 0
  • 208 Views

L’Unione Sportiva Arcella comunica che, in conformità all’ultimo DPCM emanato dalla presidenza del Consiglio dei Ministri e secondo le norme prescritte dal protocollo per la ripartenza del calcio dilettantistico, la prima gara di Coppa Italia Dilettanti in programma tra Arcella e FC Calvi Noale – domenica 13 settembre alle ore 15.30 – si disputerà a porte chiuse.

La decisione, presa non certo a cuor leggero dal club che avrebbe sicuramente voluto ritrovare subito il calore e il supporto dei propri tifosi, e non ultimo permettere anche alla tifoseria ospite di assistere alla prima partita ufficiale dopo quasi sette mesi di assenza dal calcio giocato, nasce dall’impossibilità di garantire – per questa domenica – il distanziamento sociale tra le persone e di allestire posti assegnati e prenotati sulle tribune del nostro impianto.

L’accesso sarà quindi consentito esclusivamente al gruppo squadra, indicato al momento dell’ingresso all’impianto di gioco sino ad un numero massimo di 40 persone, del quale fanno parte tecnici, dirigenti, staff e giocatori.

Una decisione che non ci rende felici. Ci rincresce di dover interdire al pubblico, agli appassionati e anche solo ai parenti e conoscenti dei giocatori sul campo, la possibilità di assistere ad una gara così importante, che rappresenta la ripartenza del movimento calcistico dilettantistico. La società US Arcella è per questo già al lavoro per riuscire a garantire il prima possibile l’accesso alle tribune di un numero congruo di suoi sostenitori, in occasione delle prime partite di campionato.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.