Termina a reti bianche la seconda gara dell’Arcella nel girone eliminatorio di Coppa Italia Dilettanti. La formazione bianconera impatta per 0-0 contro il MestrinoRubano, in un match combattuto e che, pure regalando emozioni e mostrando un buon gioco da parte dei bianconeri, non ha prodotto reti nè da una parte nè dall’altra.
Dopo i primi dieci minuti di stallo, in cui le squadre si studiano vicendevolmente, al minuto 15′ a pungere per primo è il Mestrino, che dopo un contropiede semina scompiglio con una mischia in area, che si conclude con un nulla di fatto. Nonostante l’Arcella mantenga il pallino del gioco in mano, i padroni di casa del Mestrino (vista l’inversione di campo) si rendono pericolosi al 28’, quando il colpo di Tresoldi termina di poco sul fondo. Al 35′, il pressing bianconero produce le due migliori occasioni: prima Bettonte e poi Mangieri vengono fermati da un super Corasaniti, che dice di no al doppio tentativo arcellano. Al 40′ Bettonte ci prova anche da calcio piazzato, ma non riesce a trovare la porta, quindi al 42′ Trevisan si esibisce in rovesciata, ma la palla finisce sul fondo. Nella ripresa grande combattimento e girandola di cambi da una parte e dell’altra, ma a conti fatti le occasioni da golo sono giusto un paio. Al 9’ Bettonte, sempre lui, ci prova dalla lunghissima distanza, ma il suo tiro dai 25 metri si stampa sulla traversa piena. Al 23′, quindi, è il Mestrino a replicare con una conclusione da posizione defilata, che Berto chiude in corner.

MESTRINORUBANO-ARCELLA 0-0
MESTRINORUBANO: Corasaniti, Agostini, Morandi (1′ st Nalesso), Fantin (29′ st Crivellin), Paccagnella, Villatora, Semenzato, Tresoldi, Tamponi (17′ st Andreasi), Topao (33′ st Zanella), Radoni (17′ st Fornasaro).
A disposizione: Rossetto, Racu, Ciniltani, Bassi. 
Allenatore: Bernardi.
ARCELLA: Berto, Toso, Franchetti, Varnier (19′ st Maritan), Lovato, Tagliapietra, Salvatore (33′ st Rossi), Pistolato, Trevisan (45′ st Beato), Bettonte (19′ st Volpara), Mangieri (43′ st Shaholli).
A disposizione: Rossi, Vidor, Bressan, Danielli.
Allenatore: Fonti.
Arbitro: Vacca di Bassano del Grappa.
Note: ammoniti Varnier e Vidor.