L’Arcella lotta fino all’ultimo, ma a passare è il Giorgione

  • 13 Ottobre 2021
  • francescococchiglia
  • Homepage, News
  • 0
  • 431 Views

Finisce agli ottavi di finale il cammino dell’Arcella in Coppa Italia. In una gara dalle mille emozioni, a staccare il pass per i quarti è il Giorgione, capolista nel girone B dei bianconeri, che elimina la formazione di mister Tentoni brava, tuttavia, a non darsi mai per vinta anche quando la qualificazione sembrava ormai del tutto sfumata già a inizio ripresa. La formazione castellana, infatti, al 5′ del secondo tempo era in vantaggio di tre reti: primo gol di Canton dopo 9 minuti, raddoppio di Mioni allo scadere della prima frazione, e tris servito da Dalla Santa casa al 5′ del secondo tempo. L’Arcella però non ci sta e reagisce con le unghie e con i denti: Calgaro si carica la squadra sulle spalle e nel giro di 5 minuti, tra il 12′ e il 17′, trova le due reti che sembrano riaprire la qualificazione – la seconda con una trasformazione dagli undici metri. Il Giorgione, però, ritorna a premere e trova il definitivo poker: Pace al 24′ sigla il 4-2 finale.

GIORGIONE-ARCELLA PADOVA 4-2
GIORGIONE: Antonello, Dalla Santa Casa (18′ st Gashi), Canton (22′ st Nicoletti), Anile, Bruno, Antonello, Gerotto (13′ st Piazza), Minato (13′ st Salomone), Pace, Bonaldi (13′ st Mangieri), Mioni.
A disposizione: Costa, Pivato, Perosin, Dall’Agnol.
Allenatore: Esposito.
ARCELLA: Berto, Toso, Varnier, Tessari (32′ st Bressan), Paccagnella, Pistolato (39′ st Cecchele), Scarpa (1′ st Ballarin), Carraro, Rampazzo (9′ st Turea), Calgaro, Vecchiato.
A disposizione: Pranovi, Fanton, Albieri, Sartore, Unali.
Allenatore: Tentoni.
Arbitro: Squarcina di Venezia (Ndoja-Tinazzo).
Reti: 9′ pt Canton, 45′ pt Mioni, 5′ st Dalla Santa Casa, 12′ st Calgaro, 17′ st rigore Calgaro, 24′ st Pace.
Note: ammoniti Pistolato, Dalla Santa Casa e Bressan.

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.