Mercoledì 14 settembre, con calcio d’inizio alle ore 20.30, le squadre di Eccellenza tornano in campo per la disputa della terza e decisiva giornata della fase a gironi della Coppa Italia Dilettanti. Nel quadrangolare numero 6, quello che riguarda i bianconeri, c’è ancora grandissimo equilibrio dopo le prime due gare, e tutto si deciderà negli scontri di domani sera.

La classifica attualmente dice: Arcella 4 punti, Camisano e Mestrino 2, Plateola 1. L’Arcella di mister Fonti cerca perciò i punti qualificazione a Camisano Vicentino: dopo il successo al primo turno sul Plateola, e il pareggio senza reti a Mestrino dieci giorni fa, la terza gara può consegnare la qualificazione ai bianconeri tecnicamente anche con un pareggio, ma sarebbe sicura e garantita solamente con una vittoria. In caso di successo, l’Arcella sarebbe infatti qualificata aritmeticamente come prima del suo girone (che ora comanda con 4 punti), ma dal momento che, oltre alle prime, si qualificano anche le 6 migliori seconde classificate degli otto quadrangolari, anche un pari potrebbe bastare, ma si dovrebbe andare per calcoli.

L’obiettivo è ovviamente trovare un successo, che permetta alla formazione arcellana di staccare il pass per la fase a eliminazione diretta subito, anche per dimenticare la sconfitta al debutto in campionato contro il Caorle La Salute, quando domenica i bianconeri hanno sfoderato una buona prova, ma sono tornati a casa senza punti. Forza Arcella!